COMUNICATO STAMPA

Aggiornamento: 12 mag

ANTEAS TREVISO E CONFAPI TREVISO FIRMANO L’ACCORDO DI COLLABORAZIONE PER LO STUDIO E SVILUPPO CONGIUNTO DI PROGETTI DI CITTADINANZA ATTIVA


Nella sede di Confapi Treviso, mercoledì 25 maggio 2022, Alberto Franceschini, presidente di Anteas Treviso e Silvia Sardena, vice presidente vicario di Confapi Treviso, firmeranno il loro primo accordo per lo studio e lo sviluppo congiunto di progetti di cittadinanza attiva.


L’accordo definisce il perimetro operativo geografico – la provincia di Treviso- e gli ambiti di attivazione di forme di policy che vanno a vantaggio delle popolazioni residenti.


Citano le premesse dell’accordo: “Confapi e Anteas Treviso ritengono che l’impiego in attività di volontariato rappresenti una opportunità utile a favorire la ricollocazione di lavoratori temporaneamente espulsi dal mercato del lavoro; a tale scopo Confapi e Anteas Treviso hanno deciso di dar vita al presente Protocollo d’Intesa con il quale attivano una collaborazione finalizzata alla promozione delle opportunità di svolgimento di attività di volontariato nelle Associazioni aderenti ad Anteas a favore dei lavoratori beneficiari di forme di sostegno al reddito previste dalla normativa vigente…”.


Stante le previsioni, anche in conseguenza dell’economia di guerra che l’Italia adotterà nei prossimi mesi, almeno un milione di figure professionali saranno toccate in Italia da forme di esclusione, temporanea o definitiva, dal ciclo lavorativo. I settori maggiormente coinvolti sono energivori: acciaio, vetro, alimentare, chimico.


“Siamo attenti a rilevare i segnali deboli che vengono dai nostri concittadini" - dice Alberto Franceschini - così da elaborare proposte che possano essere comprese nei programmi di attività sociale. Nel frattempo, non ci limitiamo al potere della parola ma preferiamo accompagnarla alla realtà dell’azione. Abbiamo chiaro in mente che la serie eccezionale di eventi che si susseguono dal 2011 richiedono strategie innovative, un nuovo pensiero. Questa alleanza per il bene delle nostre comunità ne è un elemento.


Anteas Treviso, conta oltre seimila soci e duemila volontari, organizzati in 70 associazioni sia di promozione sociale che di volontariato che si dedicano a forme attive di servizio e cura dei loro concittadini, secondo valori ispirati a solidarietà, amicizia e giustizia sociale

(fonte: Repertorio Associazioni Anteasal 31.12.2021). Confapi Treviso è associazione di rappresentanza datoriale; appartiene al sistema nazionale Confapi, Confederazione delle Piccole e Medie Imprese in Italia, la cui fondazione risale al 1947.


Treviso, 9 maggio 2022



COMUNICATO STAMPA- 25 maggio h.17
.pdf
Download PDF • 69KB

104 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti